Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa "Cookie policy". 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Cooperativa di consumo: il punto vendita

Le cooperative di consumo appartengono alla categoria delle cooperative di utenza. Esse assolvono la funzione sociale della difesa dei consumatori di generi di largo consumo, ricercando l'acquisizione dei prodotti di miglior qualità alle migliori condizioni possibili. Lo scambio mutualistico nei confronti dei soci o per meglio dire la gestione di servizio nei confronti degli stessi, che connota tale categoria di cooperative, è rappresentata dal fatto che i soci si pongono come acquirenti di prodotti della cooperativa. La realtà cooperativa attuale vede pressoché unicamente cooperative di consumo che operano nell'ambito della distribuzione di prodotti, alimentari e non alimentari. Sempre in riferimento all'attuale scenario cooperativo di settore, va sottolineato come le cooperative di consumo operino, ormai, sia nei confronti di soci che di non soci.

Al fine di perseguire lo scopo sociale, le cooperative di consumo provvedono in genere:

a) all'acquisto di generi di consumo, merci, servizi, prodotti ed articoli di qualsiasi natura e tipo;

b) alla produzione, manipolazione e trasformazione dei generi di consumo, merci, prodotti ed articoli di qualsiasi natura e tipo;

c) alla loro distribuzione ai consumatori, soci e non soci;

d) alla organizzazione ed erogazione ai consumatori soci e non soci di servizi accessori alla attività di grande distribuzione e delle relative prestazioni, mediante punti di vendita fissi o ambulanti, trattorie, mense e magazzini;

e) alla promozione ed attuazione di particolari attività che favoriscono la tutela, l'informazione, l'educazione igienico-sanitaria ed alimentare del consumatore e la qualificazione dei consumi.

Coop Mezzago ha un solo punto vendita che nel tempo è stato ristrutturato e rimodernato per meglio rispondere alle nuove sfide del mercato. Certo la concorrenza dei grandi ipermercati e il sorgere indiscriminato dei centri commerciale nella zona hanno influenzato negativamente la scelta dei consumatori.

Durante la crisi la cooperazione si è indebolita nel legame con i propri soci, faticando a recuperare politiche e dinamiche di partecipazione e appartenenza. Appare oramai sempre più evidente che le scelte dei consumatori sono motivate dal risparmio e dalla necessità di un assortimento influenzato dalla pubblicità. I prodotti a marchio coop, per quanto di alta e altissima qualità, scontano nel nostro punto vendita un prezzo non paragonabile a quello degli ipermercati e un assortimento che non risponde certo ai bisogni fasulli sollecitati dalla pubblicità.

A fronte di tali deficit la cooperativa deve superare il gap offrendo ai propri soci e clienti motivazioni forti e non solo economiche, per scegliere consapevolmente di fare la spesa “incoop”

Occorre per altro offrire qualità, competenze, professionalità che compensino le debolezze di un sistema che nel suo complesso la crisi ha reso penetrante e che si ripercuote pesantemente sui punti vendita, soprattutto quelli di piccole dimensioni come il nostro.

 

coop dipendenti

Il punto vendita Cooplogo coop mezzago

negozio

Diventa socio

Basta recarsi nel punto di vendita e versare la quota sociale minima di 25 Euro ...
Scopri i vantaggi

Contattaci


Cooperativa Consumo e Produzione Edificatrice con ramo Agricolo e Circolo Sociale s.c.

Piazza Libertà 1
20883 Mezzago (Mb)
Tel: 039.6020470
Email: info@coopmezzago.it

 

facebook icon