Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa "Cookie policy". 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Un pulmino per il CSE

è attualmente in corso la campagna di raccolta fondi “Un pulmino per il CSE”, essa è finalizzata all’acquisto di un mezzo per consentire lo svolgimento di una serie di attività sul territorio.

"Desideriamo coinvolgere la cittadinanza perché ci sentiamo parte della comunità mezzaghese e sappiamo che può contribuire alla realizzazione del nostro piccolo sogno."

cse

Via l'olio di palma da tutti i prodotti a marchio Coop

La decisione è stata presa nei giorni scorsi con effetto immediato, dopo la pubblicazione di un dossier dell'Efsa che ne evidenzia i possibili rischi, soprattutto per i più piccoli

Olio di palma: addio! Lo scorso 6 maggio Coop ha detto “Basta!” all'utilizzo del tanto discusso grasso tropicale nei prodotti a proprio marchio, interrompendo immediatamente la produzione delle 120 referenze che ancora lo contenevano: una scelta dettata da un “principio di precauzione”, alla luce di un dossier dell'Efsa - l'Autorità europea per la sicurezza alimentare - che evidenzia la presenza di alcuni composti potenzialmente pericolosi per la salute all'interno dell'olio di palma.

Già del tutto eliminato nelle linee Vivi Verde e Bene.Sì e nella crema spalmabile Solidal e assente da sempre nei prodotti delle linee Crescendo e Club 4-10 (destinati all'alimentazione di bambini e ragazzi), nei prossimi mesi l'olio di palma è dunque destinato sparire in tutti i prodotti a marchio Coop. Al suo posto troveranno impiego olio extravergine d'oliva e oli monoseme, all'interno di formulazioni nutrizionalmente più equilibrate.

Da tempo al centro del dibattito per il danno ambientale legato alla coltivazione intensiva e per la sua ricchezza di grassi saturi, secondo uno studio diramato dall'Efsa nelle scorse settimane l'olio di palma può rappresentare un pericolo per la salute, dal momento che durante i processi di estrazione e cottura si forma composti ritenuti cancerogeni: di qui la decisione, da parte di Coop, di sospenderne immediatamente l'utilizzo.

Dal momento che rischi “reali” sussistono soltanto in caso di assunzione media giornaliera elevata, in special modo da parte di bambini e ragazzi, i prodotti a marchio Coop già presenti sugli scaffali non saranno ritirati: sensibile all'importanza di incentivare una corretta alimentazione, l'insegna invita come già fatto in passato a consumarli nell'ambito di una dieta varia e bilanciata. Nel frattempo si procederà alla messa a punto di nuove ricette, prive di olio di palma.

Per saperne di più, vi invitiamo a leggere la comunicazione ufficiale sul sito Coop Italia.

In arrivo le fragole mezzaghesi

E' primavera! Da qualche giorno sono arrivate in CAAM anche le fragole "mezzaghesi". Naturali, buone, a chilometro zero, anche meno. E presto saranno in arrivo anche piselli e cipolle...

Leggi tutto

Il punto vendita Cooplogo coop mezzago

negozio

Diventa socio

Basta recarsi nel punto di vendita e versare la quota sociale minima di 25 Euro ...
Scopri i vantaggi

Contattaci


Cooperativa Consumo e Produzione Edificatrice con ramo Agricolo e Circolo Sociale s.c.

Piazza Libertà 1
20883 Mezzago (Mb)
Tel: 039.6020470
Email: info@coopmezzago.it

 

facebook icon